Il contratto di apprendistato professionalizzante è regolamentato dall'allegato parte integrante del presente CCNL. 45, con la retribuzione del mese di giugno. Alla cessazione del rapporto di lavoro, indipendentemente da qualsiasi contestazione in atto, spettano al lavoratore dipendente i seguenti documenti: a) modello unico del dipendente (CUD), su richiesta; b) certificato di servizio con l'indicazione della durata del rapporto di lavoro, del livello e delle mansioni; c) eventuale certificato di licenziamento valevole per l'indennità di disoccupazione (su modulo fornito dall'INPS); d) documenti relativi agli assegni familiari; e) quant'altro previsto dalle leggi vigenti. CCNL AGIDAE Scuola. In quest'area rientrano i dipendenti inquadrati nei livelli 2o, 3o, 4o e 5o con funzioni formative e di docenza. a) la natura del rapporto di lavoro (a tempo indeterminato o a tempo determinato) nei limiti indicati nell'art. Il completamento di orario si applica anche al personale amministrativo, tecnico e ausiliario ad orario parziale (nel rispetto di quanto previsto al punto 2, art. In tale contesto le parti si impegnano in una azione comune verso le Istituzioni anche al fine di promuovere una legislazione di sostegno al sistema degli Enti bilaterali. Ciascuna ora di lavoro straordinario verrà compensata con una quota oraria della retribuzione globale maggiorata delle seguenti percentuali: - lavoro straordinario notturno festivo: 60%. 1. L'assunzione deve essere comunicata al Servizio competente entro il giorno antecedente a quello di instaurazione, ai sensi dell'art. L'Istituto ha 15 giorni dal ricevimento del ricorso del lavoratore per apportare eventuali correzioni.16. Il recupero delle ore di cui al precedente comma deve essere effettuato nell'ambito dell'anno scolastico.c) Una distribuzione dell'attività didattica in non meno di 5 giorni settimanali nel rispetto dei complessivi obblighi di servizio ed orari dei docenti previsti dal presente CCNL.Al docente con rapporto di lavoro part-time o ad orario ridotto non potrà essere richiesto quanto previsto dalla lettera b) del precedente comma 4, salvo suo esplicito consenso. 2, comma 4, D.L. 9. In caso di mancato riconoscimento da parte dell'INPS del diritto dell'indennità di malattia per carente o tardiva presentazione della documentazione giustificativa da parte del lavoratore il datore di lavoro ha diritto al rimborso sia delle anticipazioni fatte per conto dell'INPS sia di quanto corrisposto a proprio carico dall'inizio della malattia. Sono cmq abbastanza certo che la scuola privata ora come allora (anzi, con l'aria che tira probabilmente più di allora) tenda a pagare di meno ed a richiedere di più rispetto allo stato. Gli aumenti contrattuali previsti dal presente articolo, saranno corrisposti a tutto il personale in servizio alla firma del presente CCNL, secondo le scadenze riportate nelle successive tabelle. 19 all'interno dell'Istituto;- assenza ingiustificata oltre i 4 giorni consecutivi;- assenze ingiustificate ripetute almeno sei volte durante l'anno, prima o dopo i giorni festivi; - gravi negligenze nell'espletamento delle proprie mansioni; - lezioni private agli alunni della propria Scuola in senso stretto; - insubordinazione ai superiori;- abbandono del posto di lavoro da parte del personale a cui siano specificamente affidate mansioni di sorveglianza, custodia, controllo, fuori dai casi previsti dall'articolo successivo; - recidiva in qualunque delle mancanze contemplate nell'art. 38 - Trasferimento di istituzioni scolastiche e ramo di azienda. Il lavoro prestato nei suddetti giorni viene retribuito con un 26o della retribuzione globale. Richiesta unitaria su 24 CFU per concorso » Sedi e orari; Contratti nazionali; Contratti Regionali; Contratti di Istituto; Contenzioso; CONFSAL; COLF e BADANTI; Modello iscrizione per delega; coordinate bancarie – C/C postale; … commentato 27 Luglio 2012 da lella.ammirati.74 ( 260 punti) A) Licenziamento con preavvisoIn tale provvedimento incorre il lavoratore che commetta infrazioni alla disciplina e alla diligenza del lavoro che, pur essendo di maggior rilievo di quelle contemplate nell'articolo precedente, non siano così gravi da rendere applicabile la sanzione di cui alla lettera B). Le due applicazioni, calcolo dello stipendio e calcolo della pensione, non sono disponibili, eccetto che per gli abbonamenti già pagati. Detto servizio verrà pagato a parte dagli interessati.2. Nell'ambito della contrattazione decentrata a livello regionale, al fine di armonizzare le esigenze didattico-organizzative degli Istituti che abbiano più di quindici dipendenti, le parti individuano le seguenti materie che vengono delegate alle R.S.A. In sede di contrattazione decentrata regionale potranno essere definite, ove necessarie, ulteriori modalità applicative e/o particolari per la partecipazione e la frequenza ai corsi di cui al presente articolo ed ulteriori discipline per rispondere ad esigenze specifiche. Quando il dipendente non docente sia addetto a mansioni promiscue, la retribuzione sarà quella del livello corrispondente alla mansione superiore espletata e di quest'ultima gli verrà pure attribuita la qualifica, fermo restando l'obbligo di svolgere tutte le mansioni affidategli.2. Archiviato sotto Non classificato | Permalink « MOF A.Sc. 48, punto 2. Sono estesi al personale a tempo determinato tutti i diritti di informazione previsti dal CCNL per il personale a tempo indeterminato. In caso di adozione e/o affidamento si fa riferimento alla normativa vigente. Nell'individuazione delle attività opzionali e/o facoltative il Collegio docenti dovrà tener conto della opportunità di utilizzare tale personale. 4. Le disposizioni di cui ai commi 1 e 2 del presente punto C), si applicano anche nei confronti dei genitori adottivi o affidatari secondo quanto disposto dal punto 6 dell'art. Non vengono considerate frazioni fino a 15 giorni; per frazioni superiori a 15 giorni, si considera, al fine del punteggio, il mese intero.11. 48. 7. Le R.S.A. Il relativo periodo di assenza è solo computato nell'anzianità di servizio. Art. In caso di dimissioni volontarie presentate durante il periodo per cui è previsto dalla legge il divieto di licenziamento, le quali devono essere convalidate dal Servizio Ispettivo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali competente, la lavoratrice madre, così come il lavoratore padre che abbia fruito del congedo di paternità, ha diritto all'indennità sostitutiva del preavviso.5. Prima di accedere alla graduatoria di cui ai successivi criteri è soggetto a riduzione di orario o licenziamento nell'ordine:- chi gode di pensione ordinaria,- chi è in possesso dei requisiti massimi di pensionabilità;- chi ha minore anzianità di servizio per qualifica e livello di appartenenza. In questi casi il preavviso di cui all'art. 19 del CCNL e perciò delle assunzioni di personale docente a tempo determinato; - esaminare le controversie inerenti l'applicazione contrattuale ed in particolare l'applicazione delle leggi n. 428/1990 e n. 223/1991 e delle relative procedure; - verificare, in caso di conflitto, l'esattezza delle graduatorie di istituto in applicazione dell'art. 4. 4 comma 4-bis, e dal D.Lgs. Per quanto non previsto dal presente Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro, valgono le disposizioni di legge in materia di lavoro. 1. Si considera servizio anche il periodo di godimento di ferie aggiuntive maturate con le 70 ore di cui all'art. 5. Il calendario delle ferie per i lavoratori non docenti sarà definito dalla Direzione in accordo con la R.S.A. 48 del presente contratto. Il Regolamento interno predisposto dall'Istituto, ove esista, deve essere portato a conoscenza dei dipendenti all'atto dell'assunzione o al momento della successiva compilazione e affisso in luogo pubblico per la consultazione.2. Per gli insegnanti, la valutazione dell'orario ai fini del calcolo della indennità di anzianità, è il risultato della media delle ore lavorate negli anni di servizio fino al 31 maggio 1982. 13. 1. Informati. Per quanto non previsto dal presente contratto collettivo nazionale di lavoro, valgono le disposizioni di legge in materia di lavoro. 1. Il rapporto di lavoro a tempo indeterminato può essere risolto a norma delle vigenti disposizioni di legge.3. Tra l'AGIDAE e tra tutte le OO.SS. In caso di eccezionali motivi e per la partecipazione a concorsi pubblici, esclusi quelli previsti dal precedente art. Ai fini dell'inclusione nelle suddette graduatorie saranno sommati nella misura che segue: 7. 4. Tranne quanto previsto per il personale docente dall'art. Art. Di norma, il personale sarà avvisato con un giorno di anticipo. Con le stesse modalità di convocazione sono previste assemblee fuori orario di lavoro previo accordo con il Gestore in caso di utilizzo dei locali dell'Istituto. Vi sono inquadrati i lavoratori che, nell'ambito delle direttive di massima ricevute, hanno compiti caratterizzati da autonomia e responsabilità. 29. Quando il rientro in servizio coinvolge le classi terminali dei cicli di studio, il periodo di assenza continuativa di cui sopra è ridotto, ai fini predetti, a 90 giorni.4. 77 - Licenziamento o riduzione d'orario per cause di forza maggiore. II contributo per l'intero anno è determinato convenzionalmente sulle retribu-zioni in atto al 1o gennaio di ciascun anno per 13 mensilità.5. In tutte le ipotesi di assenza dal servizio per malattia è facoltà della Direzione verificare lo stato e la durata della malattia. Permalink. 4 e 24 della legge 23 luglio 1991, n. 223 e a licenziamenti individuali e plurimi per riduzione di personale per le stesse mansioni; - presso scuole/istituti nelle quali siano utilizzati lavoratori con orario ridotto anche a seguito dell'applicazione degli accordi sui contratti di solidarietà difensivi e solo dopo aver proceduto a quanto previsto dall'art. Pubblicato il nuovo numero della newsletter AGIDAE . L'orario di lavoro del personale dipendente è il seguente: 2o livello:38 ore settimanali;32 ore settimanali per i modelli viventi. 5. Il rapporto di lavoro del personale dipendente dalle scuole e dagli istituti aderenti all'AGIDAE è a tempo indeterminato. Il salario di anzianità è costituito da quanto a questo titolo maturato alla data del 31 dicembre 2005, non rivalutabile e non riassorbibile. Terminato il periodo, al lavoratore non può, comunque, essere concessa una nuova aspettativa se non dopo almeno 2 anni di servizio. Nell'osservanza delle leggi e delle disposizioni nazionali e nel rispetto della libertà di insegnamento, tale ruolo comporta la direzione ed il coordinamento dell'attività didattica, del controllo e della verifica del complesso delle attività svolte nell'ambito del plesso scolastico-educativo e formativo. A) È consentito il ricorso al contratto a tempo determinato a fronte di ragioni di carattere tecnico, produttivo e organizzativo, quali: - l'incarico annuale di coordinamento didattico; l'incarico potrà essere rinnovato per un periodo ulteriore non superiore a due anni scolastici; in ogni caso il contratto a tempo determinato cessa al 31 agosto; - l'intensificazione dell'attività lavorativa in determinati periodi dell'anno (campi scuola, colonie, ecc. Sono fatte salve le seguenti eccezioni: - deroga di cui al precedente art. Più che il virus poté il governo EDUCAZIONE02-04-2020 La totale dimenticanza nei decreti del governo delle scuole pubbliche paritarie. 19 del presente CCNL.4. Tutti i lavoratori dipendenti che siano stati nominati presidente, segretario, scrutatore, rappresentante di lista o di gruppo presso seggi elettorali in occasione di qualsiasi tipo di elezione, compresi i referendum, hanno diritto di assentarsi dal lavoro per il periodo corrispondente alla durata delle operazioni. Art. Vi sono inquadrati i lavoratori che effettuano prestazioni comportanti attività operative con utilizzo di strumenti di lavoro di uso comune, per le quali necessitano conoscenze pratiche. TV2000 – Roma 18 maggio 2020 il Presidente di AGIDAE, Padre Francesco Ciccimarra, interviene al TG delle ore 20:30 su Tv2000, visibile ai canali 28 e 28 in HD del Digitale Terrestre, ai canali 18 e 18 in HD di Tivùsat e ai canali 157 e 5028 in HD.